Home » Progettare lo spazio pubblico insieme

Progettare lo spazio pubblico insieme

Anche quest’anno Città Sotto Scacco ha dato il suo contributo all’evento organizzato all’Eye Film Museum di Amsterdam. Il tema di quest’anno è stato ”Making Space Together: Designing in the City in Times of Transition”.

Siamo nel bel mezzo di una transizione a 360 gradi, nel campo della mobilità, del clima, dell’inclusività, delle abitazioni e dell’energia. Ci troviamo quindi ad affrontare una grande questione: come progettiamo le città in tempi di transizione? E come possiamo assicurarci di essere pronti per le sfide di domani? Se ne è discusso giovedì 11 novembre. È stato un evento aperto a tutti all’insegna dell’inclusione. Infatti, oltre alla partecipazione in presenza, è stato possibile partecipare online dal proprio ufficio o dalla propria casa.

Città Sotto Scacco ha contribuito mettendo in luce strumenti e buone pratiche del territorio metropolitano di Venezia che consentono di affrontare il grande tema delle transizioni nelle città e delle grandi masse di turismo. Questa questione è affrontata da due importanti strumenti di pianificazione in corso di realizzazione dalla Città Metropolitana di Venezia e dai 22 comuni che costituiscono il Veneto Orientale. Si parla del PUMS Metropolitano e del Masterplan della Viabilità del Veneto Orientale.

Riproduci video

La seconda grande questione che Città Sotto Scacco è stata chiamata a rispondere è: come garantire più spazio a servizio delle persone. Uno dei progetti più innovativi e importanti nel territorio del Veneto Orientale è la ciclovia Venezia – Trieste. Una piccola tratta è stata inaugurata quest’anno nel Comune di Cavallino Treporti. Questa pista ciclabile “sospesa sull’acqua” connette la laguna all’area metropolitana e da più spazio alla mobilità sostenibile, al turismo sostenibile e più in generale alle persone amanti della natura e del paesaggio/panorama suggestivo offerto dal territorio.

Riproduci video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *