Cerca
  • Città Sotto Scacco srl

Un nuovo inizio per la mobilità a Venezia Mestre: il possibile prima e dopo.

Un esempio di cosa può diventare una strada delle nostre città.


Via Piave - Venezia. Pista ciclabile temporanea

Più spazio per i pedoni, più spazio per le bici. Laddove sia possibile, come ad esempio nei centri urbani, dove gli spostamenti rientrerebbero entro i 5 km, dovrebbero essere pensate proposte di mobilità sostenibile con la funzione di fungere da valida alternativa sia all’autobus che all’automobile, in modo da evitare raggruppamenti e congestioni. Investire nelle reti ciclabili o nel bike-sharing potrebbe essere una vera e propria occasione per agevolare la vita e la mobilità delle persone in un periodo particolare come questo, ma anche una occasione di rilancio delle nostre città per il post covid-19.

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti