Cerca
  • Città Sotto Scacco srl

Usi, funzioni e flussi a confronto

Aggiornato il: 24 mar 2020

Clck here for the English version!


Riportiamo un’analisi di confronto tra questo periodo di emergenza e le condizioni tipiche del traffico urbano nelle ore di punta mattutine a Roma, Milano e Napoli.


In questi giorni stiamo osservando immagini e video abbastanza insolite del nostro paese e di molte città in tutto il mondo. Piazze, strade, trasporti pubblici e luoghi delle nostre città sono deserti, non vissuti. È fermo tutto negli spazi e nei luoghi che rappresentano la frenetica ed energica vita contemporanea.


Deserta Piazza San Marco a Venezia
Deserta Piazza San Marco a Venezia

Da tempo siamo abituati ai social, allo smart-working, alle video conferenze, ma mai come in questo periodo stiamo testando cosa realmente significa la distanza sociale. Questo periodo sta seriamente mettendo alla prova il senso dell’essere città e del fare città.


Le strade, la mobilità condivisa, gli spazi pubblici condivisi, ma anche i palazzi, le corti, tutto è stato pianificato e sviluppato nel tempo per una condizione dello stare insieme, della densità, della socialità, della vita urbana.


Negli ultimi giorni, in tutto il mondo più di un miliardo di persone hanno l’obbligo di restare a casa. In Italia da più di due settimane c’è il blocco totale delle attività commerciali. Da oggi su tutto il territorio nazionale resteranno chiuse anche le attività produttive non strategiche.


Tutto questo ci sta facendo analizzare e studiare gli usi, le funzioni e i flussi delle nostre città in una condizione totalmente diversa. In questo periodo stiamo avendo l’opportunità di comprendere in modo insolito il senso della vita urbana contemporanea e di poter utilizzare queste informazioni per pensare, sognare e pianificare città vivibili.

56 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti